Cesare Benedetti rinnova per 2 anni

Il corridore trentino assistito da High Quality Sport Management resterà alla BORA-HANSGROHE anche nelle stagioni 2021 e 2022

È l’uomo squadra per eccellenza, un corridore che incarna tutti i valori più nobili del termine gregario e che non si tira mai indietro quando c’è da dare una mano ai proprio capitani sia in pianura che in salita: uno come Cesare Benedetti sarebbe un elemento preziosissimo in ogni formazione del World Tour, e lo sa bene la Bora-Hansgrohe che infatti ha prolungato per altri due anni il contratto del corridore trentino che compirà 33 anni il prossimo 3 agosto e che viene assistito da High Quality Sport Management. Dopo la splendida vittoria di tappa al Giro d’Italia, ecco un altro importante riconoscimento per Benedetti.

«Sono sicuramente molto contento che la mia carriera nel gruppo continui – ha dichiarato Cesare Benedetti – ed essere riuscito a firmare un contratto in una situazione così delicata per il ciclismo, in un periodo di grande insicurezza e instabilità, è per me doppiamente soddisfacente. Qui alla Bora-Hansgrohe penso di aver trovato la mia dimensione di corridore e sarà ancora una felice di dare il massimo per contribuire alla causa del team. Un grande ringraziamento va anche alla High Quality Sport Management che mi ha supportato e mi ha seguito sempre da vicino con precisione e grande competenza in questa fase».

Ovviamente anche in casa High Quality Sport Management c’è grande soddisfazione per questo risultato ottenuto in un momento difficile e che permetterà a Cesare Benedetti di continuare a pedalare nel massimo circuito del ciclismo mondiale anche nelle stagioni 2021 e 2022. «La pandemia mondiale – ha commentato Nicola Palumbo – ha cambiato profondamente gli equilibri e le dinamiche sportive del 2020. Il rischio di restare senza squadra per tanti atleti in scadenza di contratto quest’anno, era enorme. Per questo motivo, fin dai primi giorni di marzo, abbiamo preso contatti con la Bora-Hansgrohe, che ringrazio per la disponibilità, e abbiamo iniziato a ragionare del rinnovo di Benedetti. Ringrazio Ralph Denk per aver confermato fiducia e stima verso Cesare, vero uomo squadra di raro valore». A questo punto Cesare Benedetti non dovrà che concentrarsi solo sulla strada e potrà affrontare al meglio questo finale di stagione che si annuncia più intenso che mai.

Articolo interessante? Condividilo!
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter

Vuoi un E-commerce?

Scopri la nostra soluzione completa per portare la tua attività on-line e vendere nel web!